venerdì 16 ottobre 2015

Tutti gli appuntamenti nazionali e internazionali con l'Università degli Studi Roma Tre dal 19 al 25 ottobre 2015

ROMA - L'agenda di Roma Tre da lunedì 19 a domenica 25 ottobre. Attività di Ateneo da lunedì 19 a domenica  25 ottobre 2015 inserite dai promotori nel sistema Gina (Gestione integrata news di ateneo).

Convegno. Al centro dello sviluppo. Università e ricerca pubblica nel Lazio

Lunedì 19 Ottobre 2015, ore 9:30 / 20 Ottobre 2015
Aula Convegni del Cnr
Piazzale Aldo Moro 7 - Roma , Italy

Si svolgerà il 19 e 20 ottobre 2015 a Roma il convegno ‘Al centro dello Sviluppo. Università e Ricerca Pubblica del Lazio’, cui parteciperà Roma Tre, promosso dall’Accademia nazionale delle Scienze detta dei XL, in accordo con la Regione Lazio e con il coinvolgimento di Università, enti pubblici di ricerca e imprese che operano nel territorio della Regione. L’obiettivo è di presentare e condividere il ricco patrimonio di conoscenze scientifiche esistente, nonché di fare il punto su qualità e quantità della ricerca che si svolge nel Lazio e facilitare la individuazione di ulteriori strumenti che consentano di trasferirne i risultati alle imprese ed ottenere così effetti socio-economici positivi. Il programma del convegno prevede, dopo la presentazione di settori di ricerca strategici per il territorio, una tavola rotonda su ‘Il sistema di finanziamento regionale alla ricerca: stato dell’arte e prospettive’. Ssarà disponibile un documento di sintesi che presenta una panoramica complessiva delle attività di ricerca svolte nel Lazio dalle Università e dagli enti di ricerca.

Si prega di dare conferma della partecipazione a segreteria@accademiaxl.it

Piano Key weirs on spillways: advantages and risks

Lunedì 19 Ottobre 2015, ore 9:45
Aula DS3A Edificio Ex Omi
Via della Vasca Navale 79-81 - ROMA, Italy

Prof. Michael Pfister - École Polytechnique Fédérale de Lausanne (CH)

Abstract
Overtopping during flood events is often a cause of dam failure, usually combined with severe damages in the downstream area. To avoid overtopping, spillways convey a flood around the dam, without affecting the latter. The safe operation of the spillway relates, among others, to its inlet structure. Several inlet structure types exist, used according to the specific site conditions. The Piano Key weir (PKW) is a hydraulic alternative to a linear overflow weir as spillway inlet. Particularly, it increases the unit discharge for similar heads and spillway widths. This advantage allows for operating reservoirs on an increased level and thereby provides an enhanced retention volume. Vice versa, the discharge capacity of the spillway is augmented by replacing a linear overflow weir by a PKW. This is a result of the nonlinear set-up of PKWs being folded back and forth to make repeating cycles or keys. PKWs are relatively novel inlet structures, and comprehensive model test series provided first design equations. It turned out that primary and secondary parameters exist regarding the discharge capacity. The primary parameters having a significant effect are the relative developed crest length and the relative head on the PKW. The secondary parameters of small but not negligible effect comprise the ratio of inlet and outlet key widths, the ratio of inlet and outlet key heights, the relative overhang lengths, and the relative height of the parapet walls. When proposing an alternative hydraulic structure, its reliability has to be proven prior to application. As for PKW, this was first done with particular model studies on the rating curve, the upstream driftwood blockage and on the downstream scouring potential. Later, first site applications reliably spilled floods.
Per informazioni:
Claudia Adduce
tel. 0657333486 claudia.adduce@uniroma3.it

Riflessioni sul teatro della globalizzazione, del fondamentalismo e della mondializzazione

Lunedì 19 Ottobre 2015, ore 11:00
Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere - Sala Ignazio Ambrogio
Via del Valco di San Paolo, 19 - Roma, Italy

Gunther Heeg. Was ist transkulturelles Theater? Riflessioni sul teatro della globalizzazione, del fondamentalismo e della mondializzazione. Conferenze sul teatro tedesco contemporaneo a cura di Francesco Fiorentino  

Per informazioni:
Francesco Fiorentino
tel. 06/57338703 francesco.fiorentino@uniroma3.it

Proiezione 'L'uomo di Budapest'

Lunedì 19 Ottobre 2015, ore 17:00
Scuola di Lettere Filosofia Lingue - Aula 18
Via Ostiense, 234 - Roma, Italy

Nell'ambito delle attività del Corso libero di Lingua e Cultura Ungherese del DLLCS, si terrà la proiezione del Film: "L'uomo di Budapest". Presentazione del prof. Roberto Ruspanti (Università di Udine)

Per informazioni:
Annamaria Annicchiarico
tel. 06/57338701 annamaria.annicchiarico@uniroma3.it

Proiezione del film “L’uomo di Budapest”

Lunedì 19 Ottobre 2015, ore 17:00
Scuola di Lettere Filosofia Lingue, Uniroma 3, Aula 18
Via Ostiense, 234 - Roma, Italy

Nell'ambito del Corso libero di Lingua e Cultura Ungherese (DLLCS), il 19 ottobre alle 17 alla Scuola di Lettere Filosofia Lingue, Aula 18, sarà proiettato il film “L’uomo di Budapest” [titolo originale ungherese: “A temetetlen halott” (“Il morto insepolto”)], 2005, regia di Márta Meszáros, durata: 127’. Presentazione del prof. Roberto Ruspanti.

Nota sul film
“Il morto insepolto”, opera della nota regista ungherese Márta Mészáros, partendo dalla repressione della Rivoluzione patriottica e democratica d’Ungheria del 1956, narra il martirio, il processo farsa e la condanna a morte di Imre Nagy, legittimo Presidente del Consiglio dei ministri del libero e democratico Governo rivoluzionario d’Ungheria (23 ottobre - 4 novembre 1956) attraverso il diario dello stesso Imre Nagy e documenti d’archivio.

La proiezione è per uso e scopo esclusivamente didattico

Per dettagli →  dipartimentolingueletteratureculturestraniere.uniroma3.corsiliberi Per informazioni:
Annamaria Annicchiarico
tel. 0657338701 annamaria.annicchiarico@uniroma3.it

Il mondo nuovo del diritto. Per gli 80 anni di Sabino Cassese

Martedì 20 Ottobre 2015, ore 9:00
Aula Magna del Rettorato
Via Ostiense 159 - Roma, Italy

IL MONDO NUOVO DEL DIRITTO. PER GLI 80 ANNI DI SABINO CASSESE Università degli Studi di Roma Tre, Aula Magna, via Ostiense 159 Martedì 20 ottobre 2015 ore 9-17

Il 20 ottobre, dalle 9 alle 17, si terrà presso l’Aula Magna dell’Università di Roma Tre il convegno “Il mondo nuovo del diritto. Per gli 80 anni di Sabino Cassese”, organizzato dalle Università Roma Tre, Tor Vergata, della Tuscia, Suor Orsola Benincasa e dall'Istituto di Ricerche sulla Pubblica Amministrazione (Irpa). 

PROGRAMMA
Saluti del Rettore dell’Università di Roma Tre, Mario Panizza
Sessione I (Presiede: Paolo Benvenuti).
Ore: 9.00 – 11.00
Armin von Bogdandy, Le basi comuni della cultura giuspubblicistica europea
Marco D’Alberti, Metodo e metodi di studio dell’amministrazione pubblica
Bernardo Sordi, Le origini storiche della debolezza dello Stato italiano
Maria Rosaria Ferrarese, Diritto amministrativo e confini
Sessione II (Presiede: Filippo Patroni Griffi)
Ore: 11.30 – 13.30
Marco Cammelli, L’amministrazione fra antichità e modernità
Jean-Bernard Auby, La disciplina europea del procedimento amministrativo
Marcello Clarich, La regolazione dei mercati
Alessandro Pajno, La specialità del diritto e del giudice amministrativo
Guido Melis, Le culture della pubblica amministrazione
Sessione III (Presiede: Gaetano Silvestri)
Ore: 14.30 – 17.00
Giuliano Amato, Diritto amministrativo e diritto costituzionale
Marta Cartabia, Il diritto amministrativo e i diritti fondamentali
Giandomenico Falcon, Il diritto amministrativo e i principi
Mario Libertini, Diritto amministrativo e diritto commerciale
Joseph H.H. Weiler, Diritto amministrativo e diritto internazionale

L'ingresso in Aula Magna per la prima sessione sarà consentito non oltre le 8:45 Per informazioni:
0657332478 ufficio.stampa@uniroma3.it

Incontri con Enel

Martedì 20 Ottobre 2015, ore 9:00 / 29 Ottobre 2015
Aula 3
via Silvio D'Amico 77 - Roma, Italy

Nell’ambito del corso di Programmazione e Controllo (dott.ssa Lucia Biondi) si terranno i seguenti incontri a cura del dott. Andrea Angelino – Direttore amministrativo del Gruppo Enel: - Il processo di pianificazione strategica in un’azienda e nel suo gruppo.
Presentazione del gruppo Enel.
Giovedì 15 ottobre, ore 9-10,30, Aula 16 -Presentazione di alcuni casi di internazionalizzazione del Gruppo Enel a seguito della propria strategia industriale (parte prima)
Martedì 20 ottobre, ore 9-10,30, Aula 3 - Presentazione di alcuni casi di internazionalizzazione del Gruppo Enel a seguito della propria strategia industriale (parte seconda)
Martedì 27 ottobre, ore 9-10,30, Aula 11 - Il La strategia del gruppo Enel Spa
Giovedì 29 ottobre, ore 9-10,30, Aula 16 Dipartimento di Studi Aziendali- via Silvio D'Amico 77- Roma

I giorni e gli orari indicati potranno subire variazioni.
Gli incontri sono aperti ai dottorandi ed a tutti gli interessati.  

Per informazioni:
Lucia Biondi
tel. 0657335815 lucia.biondi@uniroma3.it

Conferenza "Tutto quello che Expo non vi ha detto"

Martedì 20 Ottobre 2015, ore 9:30
Scuola di Economia e Studi Aziendali, Sala delle Lauree
Via Silvio D'Amico, 77 - Roma, Italy

La produzione di cibo sano, legato al territorio, all’agricoltura familiare e alle tecniche di produzione agro-ecologiche è un modello arcaico, destinato ad essere scalzato dalla modernità e dall’agricoltura di precisione? E’ davvero necessario produrre più cibo per nutrire il pianeta nel 2050? Chi è responsabile dello spreco alimentare nelle catene globali di produzione e distribuzione del cibo? Quali politiche sono necessarie per garantire la sovranità alimentare e per assicurare un reddito equo per chi produce cibo ed un cibo accessibile per i consumatori? L’85% delle unità di coltivazione a livello mondiale occupa meno di 2 ettari, producendo il 70% del cibo consumato (fonte: Fao, Iyff): di fatto, oggi, sono i “piccoli” produttori a nutrire la popolazione mondiale; e sono loro i responsabili della maggior parte degli investimenti in agricoltura, a partire dal lavoro delle famiglie e dall’impiego di saperi. A livello globale, tuttavia, essi rappresentano anche la parte più povera della popolazione mondiale, e più vulnerabile all’insicurezza alimentare: un paradosso che Expo ha deciso di non affrontare. Terra Nuova, l’Università degli Studi Roma Tre e il Comitato Cittadino per la cooperazione decentrata di Roma propongono, nell’ambito della conferenza “Tutto quello che Expo non vi ha detto. Mercati, democrazia e diritti, per un cibo sano e sostenibile per tutti” che si terrà il 20 ottobre alle 9:30 presso l’Università degli Studi Roma Tre, di approfondire queste tematiche da diverse prospettive. Grazie agli interventi di relatori nazionali ed internazionali, provenienti dal mondo accademico, della società civile e delle istituzioni, l’incontro sarà suddiviso nei seguenti tre panel:

Quale governance per avere sistemi alimentari sostenibili?
Sovranità alimentare, mercati e agricoltura contadina
L’’Expo, un’occasione mancata
Per informazioni:
Pasquale De Muro
tel. 0657335685 pasquale.demuro@uniroma3.it

Scuola Dottorale in Economia, lezioni del prof. Gehrke

Martedì 20 Ottobre 2015, ore 14:40 / 23 Ottobre 2015
Aula 12, primo piano
Via Silvio D'Amico, 77 - Roma, Italy

Avviso di lezioni nell'ambito del Dottorato in Economia del prof.Christian Gehrke, University of Graz The Ricardo Effest and Induced Technical Change.

20/10/2015 - 14:40-16:30 Ricardo's and Marx's Law of the Tendency of the Rate of Profit to Fall.

22/10/2015 - 14:40-16:30 The Theory of Comparative advantage: From Ricardo to Mill. 23/10/2015 - 14:40-16:30 Aula 12, primo piano Scuola di Economia e Studi Aziendali "Federico Caffè", Università degli studi Roma Tre Via Silvio D'Amico, 77 - 00145 Roma → Locandina

Per informazioni:
Barbara Cafini
tel. 06573356554 barbara.cafini@uniroma3.it

Lectio magistralis. Paolo Portoghesi ... ad summum templum architecturae

Martedì 20 Ottobre 2015, ore 17:30
Aula Libera
Largo G. B. Marzi, 10 - Roma, Italy

Paolo Portoghesi... ad summum templum architecturae. Lectio magistralis di Paolo Portoghesi in occasione dell’inaugurazione dei corsi di laurea triennale e dei corsi di laurea magistrale del Dipartimento di Architettura.

Per informazioni:
Pamela Moretto
tel. 06 57332947 architettura@uniroma3.it

Presentazione della nuova traduzione italiana del volume di Edmond Rostand, Cyrano de Bergerac

Martedì 20 Ottobre 2015, ore 18:00
Centro di Studi italo-francesi, Sala Capizucchi
Piazza di Campitelli, 3 - Roma, Italy

Centro Studi Italo-francesi di Roma Tre  Silvia Carandini e Valerio Magrelli presentano il volume Edmond Rostand Cyrano de Bergerac Commedia eroica in versi in cinque atti Nuova traduzione letteraria di Alberto Mauri. Introduzione di Valeria Pompejano  (Il Settimo Libro, 2015) Roma, martedì 20 ottobre 2015  

Per informazioni:
Andrea Di Giuseppe
tel. 06 57334401 andrea.digiuseppe@uniroma3.it

Convegno. Energie e interventi per la decarbonizzazione del Lazio

Mercoledì 21 Ottobre 2015, ore 9:15
Dipartimento di Architettura, Aula Adalberto Libera
ex Mattatoio di Testaccio, via G.B. Marzi 5 - Roma, Italy

Convegno "Energie e interventi per la decarbonizzazione del Lazio. Produzione da Fer, efficienza energetica e sostenibilità nel nuovo Piano energetico regionale" organizzato dal Dipartimento di Architettura di Roma Tre e dalla soc. Gala spa, con la collaborazione di Cresme.

A fronte della crisi ormai cronica del settore edilizio operatori e studiosi hanno sottolineato come le energie rinnovabili e l’efficientamento energetico del patrimonio edilizio possano costituire componenti essenziali a sostegno della fattibilità di interventi di rigenerazione urbana a larga scala, per avviare un nuovo ciclo di trasformazioni insediative in chiave di resilienza e sostenibilità ecologico-ambientale e sociale.
L’ultimo rapporto sull’Efficienza energetica dell’ENEA mette in evidenza come il Lazio, pur presentando un patrimonio edilizio residenziale che è il 9,4% del totale nazionale, sia in realtà la penultima regione italiana per installazione di potenza pro-capite di produzione energetica da FER, con una diffusione delle rinnovabili pari a un terzo di quella media. Tale condizione di ritardo fa sì che sino ad oggi gli utenti elettrici del Lazio, pur pagando una quantità assai rilevante di contributi in bolletta, stiano di fatto per lo più finanziando l’efficienza energetica in altre regioni.
Consapevole della necessità di colmare il ritardo della Regione Lazio, anche rispetto agli obiettivi nazionali definiti in sede di accordi internazionali, il Gruppo GALA ha commissionato al Dipartimento di Architettura dell’Università di Roma Tre uno studio sulla morfologia abitativa del territorio regionale e sulla sua vocazione ad ospitare istallazioni di sistemi di produzione diffusa da fonti rinnovabili.
I risultati dello studio presentano un patrimonio edilizio di oltre 800.000 unità potenzialmente compatibile con tali istallazioni, descrivendo quindi una grande opportunità di valorizzazione territoriale in un quadro di miglioramento dell’efficienza energetica di siti sia civili che industriali.
Il momento appare, peraltro, particolarmente appropriato per una sensibilizzazione generale sul tema, in quanto è in discussione il Piano Energetico Regionale che costituisce un’essenziale occasione di rilancio delle strategie energetico-climatiche e di sostenibilità nel Lazio.

Il convegno di presentazione dello studio si candida quale tappa all’interno del processo di partecipazione per la formazione del Piano Energetico del Lazio e potrà essere occasione di confronto sulle misure di sostegno agli obiettivi da esso prefissati. Partecipano: Cristiana Avenali, Lorenzo Bellicini, Federica Benelli, Alberto Biancardi, Luca Calvetti, Flavio Camerata, Luca Colosimo, Carola De Angelis, Olimpia De Angelis, Paola Marrone, Mariagrazia Midulla, Daniel Modigliani, Paolo Mutti,  Simone Ombuen, Elisabetta Pallottino, Stefano Petrucci, Daria Quaresima, Fabio Refrigeri, Stefano Sampaolo,  Maurizio Stirpe, Filippo Tortoriello Ha assicurato la sua partecipazione Nicola Zingaretti. Sono stati invitati: Andrea Barbabella, Roberto Moneta, Mario Panizza, Roberto Reggi, Edoardo Zanchini

Per informazioni:
Simone Ombuen
tel. 339.8126273 simone.ombuen@uniroma3.it

Mostra bibliografica dalla biblioteca personale di Pierangelo Garegnani

Mercoledì 21 Ottobre 2015, ore 14:00 / 22 Novembre 2015

Scuola di Economia e Studi Aziendali, aula 14; Biblioteca di Scienze Economiche
Via Silvio d'Amico, 77 - Università Roma Tre - RM, Italy

In occasione dell’evento in programma il 21 ottobre 2015: "Pierangelo Garegnani Lecture 2015", organizzata dal Centro di Ricerche e Documentazione “Piero Sraffa”, la Biblioteca di area di Scienze economiche allestirà l’esposizione di una selezione di volumi della collezione personale di Pierangelo Garegnani, donata dagli eredi alla nostra biblioteca (a lui intitolata). La mostra sarà visitabile nello spazio antistante l’aula in cui si svolge l’evento, e successivamente sarà spostata in biblioteca, dove rimarrà accessibile fino al 22 novembre 2015, durante l’orario di apertura (9-19:30).

Per informazioni:
Roberta Lorè
tel. 3381491047 roberta.lore@uniroma3.it

Pierangelo Garegnani Lecture

Mercoledì 21 Ottobre 2015, ore 14:15
Aula 14, primo piano
Via Silvio D'Amico, 77 - Roma, Italy

Venerdì 21 ottobre 2015 Pierangelo Garegnani lecture 2015 Franklin Serrano (Federal University of Rio de Janeiro). Notes on Garegnani, Kalecki anf effective demand

Per informazioni:
Centro Studi Sraffa
tel. 065733.5662 centro.sraffa@uniroma3.it

Convegno internazionale. Jacqueline Risset, 'Une certaine joie'. Percorsi di scrittura dal Trecento al Novecento

Giovedì 22 Ottobre 2015, ore 9:00 / 24 Ottobre 2015
Sala Capizucchi; Sala Ignazio Ambrogio; Aula Magna Rettorato

Piazza di Campitelli 3 - Via Ostiense 234 - Via Ostiense 159 - Roma, Italy
Università Roma Tre (Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo; Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere; Centro Studi italo-francesi-Biblioteca “Guillaume Apollinaire”) in collaborazione con l'Université Franco-Italienne/Università Italo-Francese, l’Institut Français-Italia e con l’Archivio Risset-Todini organizza il convegno internazionale Jacqueline Risset, “Une certaine joie”. Percorsi di scrittura dal Trecento al Novecento. Il convegno vuole essere un percorso plurale che interroga diversi campi dell’attività intellettuale di Jacqueline Risset, “modello di fusione delle culture” nel mondo contemporaneo e autentica ambasciatrice dell’Italia in Francia e della Francia in Italia. Letteratura, filosofia, psicanalisi, poesia, traduzione, cinema, teatro, arti tessono un pensiero sempre in movimento. Al centro di questa comunità costituita da Dante, Scève, Nietzsche, Joyce, Gramsci, Bataille, Lacan, Fellini la cattura degli istanti che interrompono il continuum della durata e lo rinnovano. Emergendo dall’oscurità, gli istanti sono portatori, come scrive Proust –autore faro di Jacqueline Risset–, di “cette crête qu’ont les idées à certains jours” et d’“une certaine joie”.

Giovedì 22 ottobre Centro Studi-italo francesi Piazza Campitelli, 3 ore 15-20

Venerdì 23 ottobre Centro Studi Italo-francesi, Piazza Campitelli 3 ore 9 - 13 Sala Ignazio Ambrogio, Scuola di Lettere Filosofia Lingue Via Ostiense 234 ore 15-19.30

Sabato 24 ottobre Aula Magna Rettorato Via Ostiense 159 ore 9-13

Per informazioni:
Andrea Di Giuseppe
tel. 06 57334401 andrea.digiuseppe@uniroma3.it

II International Congress on Net-Activism - Rome Conference:

Giovedì 22 Ottobre 2015, ore 14:30 / 23 Ottobre 2015
Dipartimento di Scienze Politiche - Aula Magna
Via Chiabrera 199 - Roma, Italy

The contemporary ecological cultures, sustainability practices, and digital activism movements that, through  ways of non-institutional conflictuality carried out by interactions with social networks, marked the continuing protests at all latitudes, are the expression of a new type of social action no longer directed to the external, and not only stems from a practice caused by an informative and technical conditioning.

The II International Congress on Net-Activism aims to discuss this new kind of inter-action and conflict, indicating by “net-activism” the set of collaborative actions that result from the synergy between actors that are not only humans, but also of different natures. Therefore, the connective character of such inter-actions and conflictualities that reunite biodiversity, informative circuits, devices, informational territorialities, and human-beings,  presents itself not only as the digital expansion of participation and deliberative parliaments but, according to this view, as the constitution of a new type of ecology (eko-logos) that indicates the need for redefinition of the very ideas of social and action beyond their anthropomorphic forms and policy. The Congress will take place in the cities of Roma, Porto, Paris and São Paulo between October and November 2015. Showcasing contributions of renowned international researchers, such trans-disciplinary debate aims to promote, expand and consolidate the reflection upon this prevailing and thought-provoking discussion, transforming itself into a key forum within the field.

Per informazioni:
Francesco Antonelli
tel. 0657330000 antonelli.francesco77@gmail.com

Seminario. Venire a Roma / Restare a Roma 2

Giovedì 22 Ottobre 2015, ore 15:00 / 23 Ottobre 2015
Sala del Consiglio, Dipartimento di Studi Umanistici, Area di Studi Storici Geografici Antropologici.
Via Ostiense 234/236 - Roma, Italy

Giovedì 22 Ottobre 2015 alle ore 15 presso la stanza 17 - 18 del Dipartimento di Studi Umanistici avrà inizio la prima delle due giornate dedicate al seminario di ricerca dal titolo "Venire a Roma / Restare a Roma 2. Forestieri e stranieri fra Quattro e Settecento".

Per informazioni:
Rosaria Cabibbo
tel. 06.57338455 rosaria.cabibbo@uniroma3.it

Architettura. Conferenza di Kentaro Takeguchi

Giovedì 22 Ottobre 2015, ore 17:00
Dipartimento di Architettura, Aula Libera
Largo G. B. Marzi, 10 - Roma, Italy

In occasione dell’uscita del volume Come giardini. Alphaville Architects (http://a-ville.net/en), a cura di Annalisa Metta per Editrice Libria, il Dipartimento di Architettura dell’Università Roma Tre è lieto di invitare alla conferenza omonima  di Kentaro Takeguchi. Alphaville Architects è stato fondato nel 1998 da Kentaro Takeguchi e Asako Yamamoto con base a Kyoto. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti, tra cui, i più recenti: 2x4 architecture design award, Canada; Daylight Space 2014, Austria (2014); JCD 2013 Award, SD review 2013, Prize of Kyoto Architecture, Japan; International Property Awards, Asia pacific area, U.K (2013); Architectural Review House Award, U.K. (2012). Nel 2014 è stata pubblicata la monografia Alphaville Architects (Equal Books, ROK), nel 2015 Come giardini. Alphaville Architects (Libria, IT). Kentaro Takeguchi si è laureato nel 1994 alla School of Architecture, Faculty of Engineering, Kyoto University. Ha studiato all’Architectural Association School of Architecture di Londra e nel 1998 ha conseguito il master alla School of Architecture, Kyoto. Dal 2012 è Adjunct professor alla Osaka Sangyo University e Lecturer alla Kobe University.

Altre info nel sito del Dipartimento di Architettura

Introduce Elisabetta Pallottino. Intervengono Adolfo Baratta, Maurizio Gargano, Giovanni Longobardi.

Per informazioni:
Annalisa Metta
tel. 3403547588 annalisa.metta@uniroma3.it

Seminario. The Role of Rabbis in Changing Times in the Thought of Rabbi Yisrael Moshe Hazan

Giovedì 22 Ottobre 2015, ore 18:00
Centro Bibliografico
Lungotevere Sanzio 14 - Roma, Italy

Master Internazionale di II livello in didattica della Shoah in collaborazione con International Colloquium "Between the East and the West- International Center for Modern Jewish Civilization and Israel Studies- Europa Ricerca Onlus- Collegio Rabbinico Italiano.

Seminario internazionale: "The Role of Rabbis in Changing Times in the Thought of Rabbi Yisrael Moshe Hazan" Relatore prof. Yaron Harel (Direttore del Dipartimento di Storia ebraica alla Bar Ilan University).  

Interventi preordinati: dr Riccardo Shmuel Di Segni (Rabbino capo di Roma), dr Gianfranco Disegni (Docente al Collegio rabbinico italiano). Introduzione e coordinamento.  prof. David Meghnagi (Direttore del Master internazionale in didattica della Shoah e delegato del Rettore per le relazioni interculturali).  

Nell'ambito progetto pilota "Jewish and Israel Studies", avviato dal prof. David Meghnagi,  il prof. Yaron Harel sarà ospite di Roma Tre come visiting professor nei giorni 18-25 Ottobre. Nell'ambito di tale visita presenterà le sue ricerche sulla figura di Rav Hazan, rabbino capo a Roma a metà Ottocento.  Il seminario si terrà il 22 ottobre alle ore 18-20 nella sede del Centro Bibliografico dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane (Ucei). Lungotevere Sanzio 14 Roma.

Per informazioni e prenotazioni: rossana.pierangeli@libero.it 

Abstract.
The Role of Rabbis in Changing Times in the Thought of Rabbi Yisrael Moshe Hazan Rabbi Yisrael Moshe Hazan served as the chief rabbi of the community of Rome between the years 1847-1852. During his lifetime many changes have taken place within the Jewish people, including the creation of new streams of Judaism. In spite of the fact that Rabbi Yisrael Moshe Hazan was one of the tough fighters against the Reform movement, he realized that in changing times the rabbis have to examine what can and what should be changed in Jewish law, and not to adopt the statement of the Hat"am Sofer that everything new is forbidden by the law of the Torah. In our meeting we will look into a text in which Rabbi Hazan explains his thoughts about the role and the responsibility of the rabbis as leaders, who should lead the Jewish public in changing times, without losing it or break away from it.

‪Abstract in lingua ebraica.

על תפקידם של רבנים בזמנים משתנים בהגותו של הרב ישראל משה חזן הרב ישראל משה חזן כיהן כרבה של קהילת רומא בין השנים 1852-1847. בימי חייו התרחשו תמורות רבות בעם היהודי ובכלל זה יצירתם של הזרמים החדשים ביהדות. עם היותו של הרב ישראל משה חזן אחד הלוחמים ברפורמה ביהדות, הוא הבין כי בזמנים משתנים חלה על הרבנים החובה לבחון מה ניתן ומה ראוי לשנות בהלכה ומה לא ניתן ולא ראוי לשנות, ולא לאמץ מלכתחילה את דברי החת"ם סופר שקבע כי "חדש אסור מן התורה". בהרצאה נעסוק בטקסט שבו פורש הרב חזן את משנתו לגבי אחריותם של הרבנים כמנהיגים שתפקידם להוביל אחריהם את הציבור היהודי בזמנים משתנים מבלי לאבד אותו או להתנתק ממנו.

Per informazioni:
David Meghnagi
tel. 339 1662979 david.meghnagi@uniroma3.it  

Seminario di Logica e Geometria della Cognizione

Venerdì 23 Ottobre 2015, ore 11:00
Aula Seminari 311
Largo San L. Murialdo,1 - Roma, Italy

Virgile MOGBIL Laboratoire d'Informatique de Paris-Nord (LIPN), Universite' Paris 13 Titolo: Proofs as schedules

Abstract.
(Proofs as schedules) is a new approach about the proof-theoretic study of concurrent interaction. Through the Curry-Howard correspondence proof theory is well suited to describe confluent systems. Because the meaning of proofs lies in their normal forms, cut elimination should be confluent in order to preserve it.  On the other hand concurrency has non-determinism as a fundamental feature. In process calculi the meaning of a term is not its final irreducible form but what happens to get there, as interaction with other processes... hence term reduction i.e. execution of interactions should definitely not preserve meaning. We propose a correspondence between proofs in linear logic and interaction plans for processes, called schedules.

Per informazioni:
Vito Michele Abrusci
tel. 0657338419 vitomichele.abrusci@uniroma3.it

Convegno. Pratica filosofica. Una questione di dialogo

Venerdì 23 Ottobre 2015, ore 14:30
Aula Magna Rettorato
Via Ostiense, 159 - Roma, Italy

Convegno internazionale in collaborazione con la Società Italiana di Counseling Filosofico Pratica filosofica. Una questione di dialogo

Programma
14.30 – 15.30: Accoglienza iscritti 15.30 –
16.15: Apertura del Direttore del Dipartimento di Filosofia, comunicazione e Spettacolo Prof. Paolo D’Angelo, del Presidente SICoF Prof. Lodovico Berra, del Presidente della SUCF Prof. Giancarlo Marinelli, e di un rappresentante del Comitato scientifico SICoF
16,00-16.15: Intervento della Prof.ssa Patrizia Cipolletta “Pratiche etiche e filosofiche”
16.15 – 16.30: Video di apertura
16.30 – 16.45: Pausa caffè
16.45 – 17.45 : Lezione magistrale di Thomas Gutknecht, presidente della International Society of Philosophical Practice, “ Il dialogo nella pratica filosofica“.
17.45/18.15 : Intervento della Prof. Federica Giardini, “Pratiche filosofiche e pensiero dell’esperienza” 1 8.15 – 19: Intervento del prof. Lodovico Berra, Presidente della SICoF, “Il dialogo interiore”
19: Dibattito Il convegno prosegue sotto la direzione della SICoF
Sabato 24 e domenica 25 presso Domus Nova Bethlem, via Cavour 85/a, Sala Berlinzani 


Per informazioni:
Patrizia Cipolletta
tel. 0657338503 patrizia.cipolletta@uniroma3.it

AGENDA INTERNAZIONALE

Il Prof. Di Carlo a Minneapolis (Minnesota, Usa)

Lunedì 19 Ottobre 2015 / 22 Ottobre 2015
Vincent Hall
- Minneapolis (Minnesota, Usa)

Il Prof. Antonio Di Carlo (Dipartimento di Matematica e Fisica) dal 19 al 22 ottobre visiterà la School of Mathematics e l’Institute for Mathematics and its Applications,  University of Minnesota – Twin Cities e vi terrà il seminario “Nematic relaxation”. Per informazioni:
Antonio Di Carlo
tel. 0657336256 adicarlo@mac.com

La prof. Stabili in Cile per il workshop Historia politica de Chile republicano

Lunedì 19 Ottobre 2015, ore 9:30 / 22 Ottobre 2015
Universidad Adolfo Ibañez
Santiago , Chile

La prof. Maria Rosaria Stabili parteciperà al workshop dal titolo "Historia politica de Chile republicano", incontro che s'inserisce nel quadro di un grande progetto di ricerca triennale promosso e finanziato dalla Universidad Adolfo Ibañez di Santiago del Cile che prevede la pubblicazione, nel 2016, di una Storia politica del Cile repubblicano in quattro volumi. Al progetto partecipano quaranta studiosi cileni e stranieri. Obiettivo di questo secondo workshop è la discussione delle bozze dei vari capitoli che comporranno i volumi previsti. La professoressa Stabili è autrice del capitolo il cui  titolo è La res-pública de las mujeres (1861-2015).
Per informazioni:
Maria Rosaria Stabili
tel. 329 7674056 mariarosaria.stabili@uniroma3.it

I professori Terzi e Guida a Cluj-Napoca (Romania)

Martedì 20 Ottobre 2015, ore 12:00
Università di Cluj-Napoca - Aula Magna
Str. M. Kogalniceanu 1 - Cluj-Napoca, Romania

Il giorno 20 ottobre i professori Silvia Terzi e Francesco Guida presenteranno presso l'Università di Cluj-Napoca (Romania) il volume In Romania. Frammenti di cultura, geografia e storia. Immagini luoghi racconti, da loro curato in collaborazione con la prof.ssa Elisabetta Pallottino. Il volume inaugura una nuova collana edita da RomaTrE-Press intitolata Invito al viaggio ed è frutto di un progetto di Ateneo cui hanno partecipato numerosi docenti di diversi Dipartimenti, coordinati dai professori Guida, Pallottino e Terzi.  La presentazione avverrà in occasione della consegna del Premio per gli studi di italianistica intitolato a Marian Papahagi. Nella stessa manifestazione, sarà anche presentato il volume L'altra metà dell'Europa. Dalla Grande guerra ai giorni nostri di Francesco Guida (Laterza 2015).

Per informazioni:
Francesco Guida
tel. 0657335204 - 06 57335205 francesco.guida@uniroma3.it

Il prof. Alvazzi del Frate all'Université de La Rochelle

Giovedì 22 Ottobre 2015, ore 9:00 / 23 Ottobre 2015
Faculté de Droit

45 Rue François de Vaux de Foletier, 17000 La Rochelle - La Rochelle, France

Il prof. Paolo Alvazzi del Frate (Dipartimento di Giurisprudenza) interverrà al convegno "L'Homme méditerranéen face à son destin. Aspects juridiques, politiques, théologiques" con una relazione sul tema "Application sans interprétation. Beccaria et l’interprétation de la loi" all'Université de La Rochelle - Centre d’Études Internationales sur la Romanité, Faculté de Droit, La Rochelle (Francia)

Per informazioni:
Paolo Alvazzi del Frate
tel. 06.57.33.25.62 paolo.alvazzi@uniroma3.it

Il Prof. Di Carlo a Eugene (Oregon, Usa)

Venerdì 23 Ottobre 2015, ore 0:00 / 25 Ottobre 2015
Valley River Inn
- Eugene (Oregon, Usa)

Il Prof. Antonio Di Carlo (Dipartimento di Matematica e Fisica) dal 23 al 25 ottobre parteciperà allo IMA Special Workshop “Mathematics and Mechanics in the 22nd Century: Seven Decades and Counting ...” organizzato in onore di Jerry Ericksen, in occasione del suo 90esimo compleanno.

Per informazioni:
Antonio Di Carlo
tel. 0657336256 adicarlo@mac.com

Nessun commento:

Posta un commento